lynyrd-skynyrd-collectybles

Non potevo cominciare questa mia avventura se non parlando degli autentici simboli del Southern Rock , ovvero i grandissimi Lynyrd Skynyrd. Quello che vi presento è una autentica chicca per tutti gli appassionati di questo storico e ormai mitico gruppo.

Si tratta di un doppio CD contenente materiale inedito , registrazioni da programmi radiofonici  , brani live strepitosi e versioni alternative di alcuni dei loro successi maggiori , Free Bird su tutte con addirittura tre versioni differenti.

Si parte con cinque brani registrati tra il ’68  e il  ’70 . Versioni veramente particolari , quasi unplugged come si usa dire ultimamente, con in risalto la voce straordinaria di Ronnie Van Zant.  In particolare Free Bird appare quasi irriconoscibile rispetto alle versioni elettriche e selvagge dei live.  Altri due brani del ’70 tra cui la semisconosciuta ” Bad Boy Blues ” e ” Memphis ” , un pezzo outtake del ’74 ( ovvero brani incisi ma mai pubblicati ufficialmente )  da ” Second Helping ” .

Chiude il Disco 1 una serie di sei brani live dalla  stazione radiofonica WMC-FM nel ’73 , tra cui le celebri ” Call Me The Breeze ” , ” Sweet Home Alabama ” e ” Free Bird “ , qui già piu vicina alla versione originale rispetto al pezzo che apre l’intero cd, e soprattutto ” Woman of Mine ” uno dei miei pezzi preferiti in assoluto , con un  meraviglioso assolo al piano del grandissimo Billy Powell  .

Il CD 2 si apre con le bellissime versioni  ” complete ” di ” Need All My Friend ”  e  ” Michelle ” .  Registrazioni entrambi del 1970.

E qui inizia una strepitosa sequenza di 4 brani tratti dallo storico Live tenuto al Fox Theater di Atlanta nel 1976.  ” Saturday Night Special ” , ” Whiskey Rock a Roller ” , ” Gimme Three Steps ” , ” Call Me the Breeze ” sono un autentico uragano sonoro con tutti  i musicisti al loro top.  Una sequenza davvero travolgente.

Ancora due outtakes da  Street Survivors ( 1977 )  , ” I Never Dreamed ” e ” You Got that Right ”  e altri due brani dallo strepitoso Live at Fox Theater,  ” T For Texas ” e ” Crossroads ” .

Chiudono questo doppio CD due autentiche perle ; ” Jacksonville Kid ” outtake da Street Survivors , autentico omaggio alla loro città di origine in perfetto stile Dixie/Honky Tonk e la più bella versione in assoluto di ” Free Bird ” dal Live at Fox Theater. Ho sentito decine di versioni di questo storico e immortale pezzo , ma questa è in assoluto la versione più coinvolgente e travolgente.

Due parole sulla confezione : veramente bella nella grafica e nei contenuti del libretto allegato. Foto , biografia e aneddoti , tutte le canzoni con autori e formazione che l’ha eseguita. Davvero un ottima confezione.

In definitiva consiglio a tutti , appassionati del gruppo e non , l’acquisto di questo doppio CD , anche perchè ci restituisce delle versioni alternative veramente rare oltre a pezzi inediti e versioni eccellenti dei loro brani più famosi.

Imperdibile.

Vi lascio con la stupenda versione live di ” Call Me The Breeze ” dal film/documentario ” Freebird – The movie “ , versione contenuta nel CD che vi ho appena presentato.