Alla Presidenza della repubblica Italiana.

Egregi Signori, col terribile terremoto che ha devastato la mia provincia e interi distretti industriali di altissimo livello, siamo di fronte a una imminente catastrofe sociale ed economica.  
Nonostante gli appelli a muoversi con urgenza per dare immediato sostegno e aiuti economici senza vincoli burocratici, senza inutili lungaggini, senza dannose perdite di tempo , non trovate di meglio che SPRECARE PREZIOSE RISORSE ECONOMICHE e logistiche per festeggiare il 2 giugno ” con sobrietà ”  tra fiumi di champagne, sontuosi banchetti e inutili parate di facciata, mentre migliaia di persone hanno VOGLIA DI RIPARTIRE IMMEDIATAMENTE A LAVORARE, RICOSTRUIRE E VIVERE !  
Risulta davvero imbarazzante che non capiate le VERE PRIORITA’ di questi terribili giorni. Se mai qualcuno leggerà questa mail sappiate che VOI POLITICI NON CI RAPPRESENTATE PIU.  

VERGOGNATEVI !

Massimiliano
Modena.